Come i membri degli altri rami, maschile e sacerdotale, i membri del ramo femminile di Nostra Signora della Vita, vogliono unire la contemplazione e l’azione nella vita professionale, sociale ed ecclesiale, secondo il carisma comune ai tre rami.

 

Una vocazione originale nella Chiesa

La vocazione dei laici consacrati di Nostra Signora della Vita si definisce attorno a quattro cardini :

  • I membri sono pienamente consacrati a Dio con la professione dei consigli evangelici (castità, povertà e obbedienza).
  • Sono pienamente laici esercitando una professione nel mondo e condivendo le condizioni di vita ordinaria dei loro contemporanei.
  • La loro vita spirituale é radicata nello spirito del Carmelo e nella vita di preghiera.
  • Si preoccupano dell’evangelizzazione e s’impegnano a servizio della Chiesa con la catechesi, i gruppi di preghiera, i movimenti per i giovani…

 

Una formazione adatta

 

La formazione iniziale dura due anni e si svolge a Venasque, nel sud della Francia, o a Encanto, nelle Filippine.
Principalmente consiste nell’acquisire la scienza pratica dell’orazione, nell’approfondire la conoscenza dei testi della Sacra Scrittura e dell’insegnamento della Chiesa, nel nutrirsi della spiritualità dei santi Carmelitani. I membri si abituano a vivere alla presenza di Dio e a mettersi all’ascolto e a disposizione dello Spirito Santo attraverso le realtà semplicissime del quotidiano. I ritmi dei giorni contribuisce concretamente a questa formazione.

 

Wrocław 10 -12.06.2011r. 025

« Siete qui per forgiarvi delle anime delle quali Dio diventa la forza, la luce, la vita…Il nostro scopo é di farvi prendere coscienza dell’assoluto di Dio per farlo entrare nella vostra vita e abituarvi già a donargli tutto.»

Padre Maria-Eugenio (04/11/1966)

Alla fine dei due anni, i membri s’impegnano nell’Istituto Nostra Signora della Vita, con un dono totale, attraverso i voti di castità, povertà e obbedienza.

La professione dei voti definitivi avviene dopo sei anni di questo stile di vita e dai voti temporanei.

 

Per prendere contatto compilare il formulario qui di seguito.

La tua data di nascita : giorno - mese- anno (richiesto)

- -

 

Una vita immersi nel mondo

Un inserimento professionale

La maggior parte dei membri dell’Istituto Nostra Signora della Vita hanno un’attività professionale nei diversi settori del privato o del pubblico : in aziende di tutti i tipi, nel settore medico-sociale, in quello dell’insegnamento , nella funzione pubblica, nel settore sanitario… num 2004-0860P1010803

I membri vivono soli o in piccoli gruppi, senza segni visibili della loro consacrazione.

Nel caso in cui condividano un alloggio, il loro stile di vita assomiglia più a quello di una famiglia che a quello di una comunità, lasciando a ciascuno la responsabilità di trovare il proprio ritmo per realizzare le esigenze della sua vocazione. Per esempio, un dirigente avrà un ritmo diverso da quello di un professore di scuola.
E’ la testimonianza di vita e le occasioni semplici della vita che permettono di rivelare progressivamente il cuore di questa chiamata particolare alla vita consacrata : per Dio, per gli uomini.

« Oggi, il grande mezzo della missione, non é la discussione : le persone non vi credono più. Non sono neppure le opere. Il grande mezzo, é la testimonianza di qualcuno che é preso da Dio, di chi, attraverso i suoi atteggiamenti, attraverso le sue parole, lascia vedere Dio » (Padre Maria-Eugenio)

Animata dalla preghiera quotidiana

Ciascuna fa in modo di mettere l’Eucarestia nel cuore della sua giornata e s’impegna a consacrare ogni giorno due ore all’orazione (preghiera silenziosa). I membri pregano l’officio del mattino (Lodi) e la preghiera di Compieta, partecipano anche alla liturgia delle ore della Chiesa.

E sostenuta da una vita fraterna

num 2006-01485Qualsiasi sia il luogo ove risiedono, i membri si sforzano di restare strettamente legati alla loro responsabile e di sviluppare delle relazioni con gli altri membri del ramo femminile.

Per assicurare l’equilibrio della loro vita e la fecondità dell’apostolato, i membri ritornano regolarmente in una casa di spiritualità, che é come la loro casa di famiglia, per ritemprarsi nel corpo e nello spirito. Questi ritorni avvengono ogni anno almeno per 3 settimane consecutive, spesso vissute in comunità ; ogni 12 anni circa, i membri lasciano le loro attività professionali o altro per un anno sabbatico, interamente consacrato alla ricerca di Dio nella preghiera, alla solitudine e al sostegno della vita fraterna.

I membri del ramo femminile sono circa 500, sparsi in quattro continenti.

 

Per prendere contatto, vedi qui di seguito

La tua data di nascita : giorno - mese- anno (richiesto)

- -