“L’Istituto Nostra Signora della Vita vuole tenersi alla presenza del Dio vivente e bruciare di zelo per la Sua grazia, ama il deserto e vi ritorna per trovare Dio e per bere alle fonti di acqua viva che Lui fa zampillare, ma se ne allontana anche, per essere nel mondo testimone del Dio vivo , per rivelarlo alle anime e orientarle verso le profondità della sua intimità”. (Prologo delle Costituzioni)

UN ISTITUTO SECOLARE DI SACERDOTI

Il sacerdoti di Nostra Signora della Vita formano il ramo sacerdotale dell’Istituto Nostra Signora della Vita, che è nato nel 1964.

Alcuni sacerdoti diocesani, attirati da una forte vita spirituale, giunsero a Nostra Signora della Vita. Toccati dalle testimonianze del ramo femminile dell’istituto, questi sacerdoti percepirono la chiamata a vivere questa vocazione nel cuore del loro ministero presbiterale. Agli occhi di Padre Maria Eugenio era ormai venuto il momento di formare un gruppo che condividesse lo stesso spirito, con una organizzazione e un obiettivo comune : assicurare il primato alla sfera spirituale nella vita e in tutte le forme dell’apostolato del sacerdote diocesano.

“Se facciamo qualcosa qui, non è per aprire una ‘boutique’, non è per creare un’associazione, è per valorizzare il sacerdozio, per spiritualizzare e aiutare davvero i sacerdoti al fine di renderli più adatti all’esercizio del loro sacerdozio in modo efficace per le anime”.
(Padre Maria Eugenio 08/08/1962)

Nel contesto della nuova evangelizzazione i sacerdoti di Nostra Signora della Vita sono inviati nel mondo come Cristo è stato inviato dal Padre. Vivono la consacrazione a Dio secondo lo spirito del Carmelo, mediante i voti di povertà, castità e obbedienza. Sono chiamati a camminare verso la santità e a condurre coloro che sono loro affidati verso la santità, in particolar modo attraverso l’orazione, facendo loro scoprire l’amore del Dio vivente, affinché tutti esercitino il loro sacerdozio battesimale nel mondo.

 

Vivere il ministero sacerdotale nel soffio dello Spirito.

Attraverso le due ore quotidiane di orazione e il ritorno periodico nella solitudine, i sacerdoti di Nostra Signora della Vita vogliono realizzare l’unione tra contemplazione e azione nelle ordinarie condizioni del loro ministero presbiterale.
 
Padre Maria Eugenio di Gesù Bambino descriveva così questa chiamata :

 

“Ogni prete, prima o dopo aver ricevuto il suo sacerdozio, ha bisogno di fare un periodo di solitudine per realizzare la presenza vivente e agente dello Spirito Santo nella Chiesa e nella sua anima e per imparare ad accordare, nella docilità, la sua azione a quella dello Spirito Santo. In seguito, egli deve prendere tutte le disposizioni per perfezionare questa docilità. L’Istituto dei Sacerdoti di Nostra Signora della Vita vuole rispondere a questo bisogno”. 20/02/1965
 

 

Sacerdoti diocesani, sacerdoti incardinati nell’Istituto.

Il ramo sacerdotale dell’Istituto comprende preti diocesani e preti incardinati nell’Istituto al servizio del suo carisma e dei seminaristi (destinati alle diocesi o al servizio dell’Istituto).

Branche sacerdotale de Notre-Dame de VieI preti diocesani, membri di Nostra Signora della Vita, ricevono una missione apostolica dal proprio vescovo. L’appartenenza al ramo sacerdotale di Nostra Signora della Vita tende normalmente a rafforzare l’impegno per la Chiesa particolarie nella quale rimangono incardinati. Di solito non vivono in comunità. L’appartenenza a Nostra Signora della Vita dona loro una famiglia nella quale rinnovarsi e tessere legami con gli altri membri.

I sacerdoti incardinati nell’Istituto di Nostra Signora della Vita ricevono la propria missione apostolica dal Responsabile Generale del ramo sacerdotale di Nostra Signora della Vita. Possono essere inviati ovunque nel mondo per operare, da soli o in gruppo, al servizio del carisma di Nostra Signora della Vita.
 
Laici e sacerdoti condividono la stessa vita consacrata e formano una famiglia spirituale. I sacerdoti di Nostra Signora della Vita sono circa novanta ed esercitano il ministero in diverse diocesi della Francia e anche in altri paesi dell’Europa (Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia), dell’Asia (Filippine, Giappone, Cina, Taiwan), dell’Africa (Ciad, Burkina Faso, Ruanda, Benin) e America (Messico, Guyana).

 

Formazione Spirituale, Formazione Sacerdotale.

La formazione spirituale iniziale è condotta in una casa dell’Istituto Nostra Signora della Vita. Questa formazione ha come scopo la pratica della preghiera silenziosa per vivere alla presenza di Dio e vivificare il ministero sacerdotale. I sacerdoti vengono così radicati nella famiglia spirituale di Nostra Signora della Vita alla sequela della Vergine Maria e alla luce del messaggio vivo dei santi del Carmelo.

I seminaristi e i giovani che entrano nell’Istituto Nostra Signora della Vita ricevono questa formazione spirituale per due anni, in una casa di formazione. Con il consenso del vescovo i preti diocesani passano almeno un anno nella casa di formazione per continuare poi la formazione nel loro ambiente quotidiano per la durata di un altro anno. Dopo avere pronunciato i voti temporanei, è richiesto un minimo di sei anni prima dell’emissione dei voti definitivi.

– Ogni anno i membri fanno un soggiorno di rinnovamento, della durata di tre settimane o un mese, in una casa dell’Istituto. Degli incontri fraterni, regionali e nazionali, sono tenuti regolarmente. Il seminario e la formazione teologica possono svolgersi presso lo Studium di Nostra Signora della Vita.

 

Venire a Nostra Signora della Vita.

“Mi preme dirvi che la casa vi è aperta”, così soleva dire Padre Maria Eugenio ai preti.
– Il ramo sacerdotale dell’Istituto Nostra Signora della Vita dispone di una casa dove ogni sacerdote che lo desidera può recarsi per qualche giorno di riposo e ritiro nella misura dello spazio disponibile.
– Esistono case simili a Sarkany (Lettonia) e nel Benin.

Ogni anno un ritiro sacerdotale è organizzato per sacerdoti, seminaristi e giovani per ravvivare la vita di preghiera : si tratta di prendere contatto con Cristo per cercare di capire le sue disposizioni, per farle proprie e renderle vive.

Contattare Padre Luigi

La tua data di nascita : giorno - mese- anno (richiesto)

- -